HOME / HI-TECH / Static Random Access Memory

Static Random Access Memory
Autore :  001design.it Accessi :  1091
Data :  13/02/2006 17:01:51
Tra le novità hardware di febbraio spicca la notizia di Intel che ha annunciato di essere riuscita a produrre un chip SRAM (Static Random Access Memory) funzionante a 45 nm.
Questa nuova tecnologia permetterà una minore dispersione energetica di oltre cinque volte, di conseguenza ventole meno rumorose e minori consumi a parità di calcoli rispetto ai chip odierni.

Tale chip conta oltre un miliardo di transistor.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale Intel.

Dal punto di vista dei software invece, mentre ACDsee giunge alla versione 8, Microsoft pubblica, solo per gli utenti con Windows XP Service Pack 2,
una versione beta 2 di Explorer 7.
Recentemente Mozilla ha risposto con altri aggiornamenti a Firefox e con la possibilità di scaricare la suite completa Mozilla Suite, che comprende e sincronizza il flusso di lavoro tra: browser, software per la gestione della posta, rubrica ed editor HTML.

Gennaio 2006
La prima novità di gennaio 2006 è sicuramente rappresentata da Google Talk.
Si tratta di un nuovo software ottimizzato per comunicare via internet, utilizzando la voce invece di digitare lunghi messaggi testuali.

Naturalmente la tecnologia VoIP non è una novità perché è stata già utilizzata in passato da software gratuiti e molto noti come ad esempio Skype.

Per usufruire di Google Talk, ora alla versione beta, bisogna avere un account su Gmail e scaricare il file di setup di circa 900 kb.
Sicuramente sarà una comodità in più per tutti gli utenti di Gmail o per chi vorrà sperimentare tutti
i vantaggi di questo nuovo software ed avvicinarsi ai servizi offerti da Google.
Per scaricare Google Talk basta visitare il sito ufficiale.

Arriva sul mercato la nuova gamma dei computer della Apple con i chip Intel dopo anni di fiducia ai chip della famosa IBM.
Il design dei Power Mac G5 è rimasto lo stesso utilizzato nel 2005.

Il prezzo degli iMac parte da 1379 Euro; per i Mac mini 539 Euro
e per i Power Mac G5 che supportano fino a 16 GB di SDRAM DDR2 ECC, 2079 Euro IVA inclusa.
Visita lo store italiano della Apple per altre info.
Qualche giorno dopo l’uscita dei nuovi Macintosh, Mozilla ha preannunciato che Firefox sarà disponibile da marzo per computer Macintosh.

Attualmente già è comunque disponibile una versione del browser per i test.

 
«Ritorna ^Top

 NEWS 
12/09/2007 13:08:14
PAURA
Marco Travaglio con Gomez e Crozza ed Elio

11/09/2007 14:44:48
IL V-DAY: un evento NUOVO !!!!!
Aria fresca in Parlamento articolo del Sole24ore: http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/At...


28/06/2007 14:20:55
LEOPARDI SALUTI i 500
Certo ragazzi, anche noi nel nostro piccolo cresciamo, e Leopardi è il cinquecentesimo saggio nella ...


12/04/2007 11:31:15
ATTENZIONE A CheckMessenger.NET! , è una TRUFFA
Ennesito sito truffaldino: si chiama CheckMessenger e vi promette di mostrarvi se i vostri contatti ...


26/01/2007 11:58:34
AGGIORNATE TUTTE LE SEZIONI
AGGIORNATE TUTTE LE SEZIONI Sì, cari amici. Ho provveduto ad aggiornare le principali sazioni de...


:: ELENCO NEWS ::

  
Valid XHTML 1.0! Valid CSS!